Blog

L'importanza della giusta idratazione

3. maggio 2024articoloTeam Leonvet

L'idratazione, ovvero l'assunzione corretta di acqua nel corpo, è fondamentale per il benessere dei nostri amati animali domestici, soprattutto nei caldi mesi estivi. L'acqua è essenziale per il corretto funzionamento del corpo dei cani e per mantenere una temperatura corporea ottimale. Inoltre, supporta il funzionamento degli organi, la digestione, la circolazione, l'eliminazione delle sostanze tossiche e mantiene una pelle e un pelo sani.

L'importanza della giusta idratazione

Come riconoscere la disidratazione?

È importante riconoscere tempestivamente la disidratazione nei nostri amati animali domestici. Alcuni segnali a cui prestare attenzione includono la mucosa asciutta e appiccicosa, l'urina scura e la perdita di elasticità della pelle. Se notate uno qualsiasi di questi segni, è importante intervenire prontamente per garantire un'adeguata idratazione al vostro animale domestico.

Come possiamo aiutare i nostri amici pelosi a rimanere idratati?

  • Assicuratevi sempre di avere acqua fresca e pulita a disposizione. Controllate e cambiate regolarmente la ciotola dell'acqua per mantenerla sempre fresca e invitante da bere.
  • Nei giorni caldi, offrite più acqua e cambiatela più frequentemente. Aumentate l'accesso all'acqua e sostituitela regolarmente poiché si scalda e perde freschezza più rapidamente nelle temperature calde.
  • Consultate il vostro veterinario riguardo alle specifiche esigenze di idratazione del vostro animale domestico. Alcune razze di cani possono avere una maggiore necessità di acqua, quindi è importante adattarsi alle loro esigenze individuali.
  • Durante le passeggiate e le attività, portate sempre con voi dell'acqua per il cane. In questo modo potrete garantire l'idratazione del vostro amico peloso anche durante l'attività fisica.
  • Se notate che il vostro cane non beve abbastanza, potete provare ad aggiungere un po' d'acqua al cibo o utilizzare cibo umido che contiene una maggiore quantità di acqua.

Cosa significa se il cane beve troppo poco?

Se notate che il vostro cane beve poco o mostra un interesse insolitamente basso per l'acqua, potrebbe indicare diverse problematiche di salute, tra cui:

  • Disidratazione: Questa è la causa più comune di scarsa assunzione di liquidi nei cani. La disidratazione può derivare da diverse cause, tra cui il caldo, le malattie, il vomito, la diarrea o uno sforzo fisico eccessivo.
  • Malattie renali: La scarsa assunzione di liquidi può indicare malattie renali, come insufficienza renale o infezioni delle vie urinarie.
  • Diabete: Il diabete nei cani può causare aumento della sete e conseguente aumento della frequenza di bere. Al contrario, un trattamento inadeguato del diabete può causare una diminuzione della sete.
  • Infezioni: Alcune infezioni batteriche o virali possono causare una diminuzione dell'appetito per l'acqua e quindi una scarsa assunzione di liquidi.
  • Altre problematiche di salute: La scarsa assunzione di liquidi può indicare anche altri problemi di salute, come malattie gastrointestinali, tumori o disfunzioni ormonali.

Cosa significa se il cane beve troppo?

Se notate che il vostro cane beve quantità insolitamente grandi di acqua, ciò potrebbe indicare diverse problematiche di salute, come ad esempio:

  • Diabete: Il diabete nei cani può causare aumento della sete e conseguente aumento della frequenza di bere.
  • Malattia renale: Alcune malattie renali, come ad esempio l'insufficienza renale cronica, possono causare un eccesso di bere come tentativo del corpo di eliminare eccesso di scorie.
  • Sindrome di Cushing: Questo disturbo endocrino può causare un aumento della sete eccessiva e conseguente eccesso di bere.
  • Infezioni: Alcune infezioni batteriche o virali possono anche causare eccesso di bere nei cani.
  • Altre problematiche di salute: Il bere eccessivo può indicare anche altri problemi di salute, come malattie epatiche, malattie cardiache o disturbi gastrointestinali.

Se notate che il vostro cane beve quantità insolitamente grandi di acqua o se sembra che la sete sia estremamente incontrollabile, è importante intervenire. Se il cane beve quantità anomale di acqua per più di 24 ore o se la situazione peggiora, è necessaria una visita veterinaria urgente. Il veterinario potrà eseguire le necessarie indagini diagnostiche, formulare una diagnosi e prescrivere il trattamento appropriato, se necessario.

Quando è necessario consultare un veterinario?

Se notate che il vostro cane beve troppo poco o se sembra che l'interesse per l'acqua sia insolitamente basso, è importante intervenire. Se il cane non beve acqua per più di 24 ore, ciò potrebbe indicare una grave disidratazione e richiede cure veterinarie immediate. Inoltre, è importante consultare un veterinario se lo stato di salute non migliora nonostante i cambiamenti nella dieta o nell'ambiente che potrebbero influenzare l'assunzione di liquidi.

Se notate segni di disidratazione nel vostro animale domestico o se lo stato di salute non migliora nonostante una corretta idratazione, è fondamentale ricorrere all'aiuto veterinario. La disidratazione può rappresentare un grave rischio per la salute del vostro amico a quattro zampe e richiede cure specialistiche.

Insieme, incoraggiamo i nostri amici pelosi a bere abbastanza acqua e a rimanere idratati durante tutta la giornata. Prendiamoci cura del loro benessere e della loro salute!

Contatto

ambulanta@leonvet.si

Telefono

00386 5 292 78 00

Numero d'emergenza

00386 64 11 22 77

Orario

LUN - VEN: 8.00 - 20.00

SAB: 8.00 - 13.00

DOM e GIORNI FESTIVI: CHIUSO

Social media

Leonvet @ Tutti i diritti reservati